Convertire pdf in excel offline

Ultimo aggiornamento il

Può capitare a chiunque, che sia per lavoro o in ambito casalingo, di dover convertire un file. Che poi è tutto molto facile: vado online, scrivo su Google, eseguo l’upload del file, converto ed il gioco è fatto. Ok, bene. Il problema sorge quando è necessario convertire pdf in excel offline. O meglio, laddove c’è un dispositivo non connesso ad internet.

Convertire pdf in excel offline

Ma niente paura, provo ad aiutarti con questa guida. Seguimi. Prima di tutto ti suggerisco di dotarti di una chiavetta USB o di qualunque altro dispositivo rimovibile per poter copiare il file d’installazione del software che ci aiuterà a convertire pdf in excel offline. Sia chiaro, il file va comunque scaricato da una postazione pc in rete e dunque con internet regolarmente funzionante. Ma, d’altronde, se stai leggendo questo articolo già lo sei.

Passiamo ora ai consigli. Il primo programma che dal mio punto di vista puoi utilizzare è Free PDF to Excel Converter della Weenysoft. Qui puoi trovare il collegamento al sito ufficiale da dove è possibile fare gratuitamente il download. E’ disponibile a 32 e 64 bit in compatibilità per Windows XP, Vista, 7 e 10.

Un’altra valida alternativa è Free PDF to All Converter, scaricabile da qui. E’ un software piuttosto intuitivo che permette di convertire qualsiasi PDF in più formati, come appunto excel, word, html, jpg o tiff.

Se hai risolto provando altre soluzioni gratuite non descritte qui e vuoi aiutarmi ad integrare questo articolo, scrivimi compilando il form dalla pagina contatti o commentando questo stesso post.

Precedente Come migliorare la connessione wifi a casa Successivo Quale applicazione meteo scaricare? Questi i miei consigli

Lascia un commento